Il genere Tribolonotus, con le sue 8 specie attualmente conosciute, è diffuso in tutto l’arcipelago indonesiano, mentre T.gracilis in particolare si trova in Papua Nuova Guinea e nelle Isole Salomone. Il clima di queste zone è di tipo equatoriale, con temperatura e ore di luce più o meno costanti durante tutto l’anno e precipitazioni abbondanti che si concentrano solitamente tra dicembre e marzo, ma variabili da zona a zona. La morfologia variegata del territorio fa sì che all’interno dello stesso areale si registrino anche diverse temperature a seconda dell’altitudine alla quale ci si trova; l’habitat terrestre dell’arcipelago indonesiano è infatti costituito da isole di origine vulcanica con fitta vegetazione nell’entroterra spesso a carattere montuoso, talvolta palustre, ed attraversato da numerosi corsi d’acqua. In questo ambiente ricco e variegato T.gracilis si è evoluto sviluppando un’ottima adattabilità ed una grande dinamicità.

Scarica la scheda del Tribolonotus

 

Vetsanfrancesco-esotici – Pronto Soccorso Animali Esotici e Non Convenzionali 24h/7g – Via Isaac Newton 2, 20148 Milano