Nel 2010 si laurea a pieni voti presso l’Univestità degli Studi di Milano, con la tesi: “Impiego della Tomografia Computerizzata (TC) e della Risonanza Magnetica (RM) nello studio del distretto cranio-encefalico del coniglio”, dalla quale viene ricavata una pubblicazione internazionale ed un poster presentato all’EVDI di Londra nel 2011.

Dopo la laurea, collabora con il Dr. Massimo D’Acierno presso la Clinica Veterinaria Turro, occupandosi di medicina degli animali non convenzionali e del cane e del gatto contribuendo alla realizzazione dello studio: “Computed Tomography, low-field Magnetic Resonance Imaging
and cross-sectional anatomy of healthy Bearded Dragon (Pogona Vitticeps)” presentato all’EVDI del 2012 a Bursa.

Nel 2013 consegue Master di II livello in Diagnostica per Immagini presso l’Università degli Studi di Camerino.

Da gennaio 2015 si occupa della nascita e sviluppo del reparto Esotici dell’Ospedale Veterinario San Francesco, “Vetsanfrancesco-Esotici”, di cui oggi ne è responsabile.

Nel 2016 consegue il Diploma GpCert in Exotic Animal Practice con l’articolo: “Adenocarcinoma uterino e mammario in un coniglio nano olandese: approccio diagnostico e terapeutico.”.

Dal 2014 è iscritto alla società scientifica SIVAE.