La Degenza predatori è composta da 14 terrari, 2 terrari di rete e 10 vasche per le specie acquatiche.

Ciascun posto degenza è regolato e controllato più volte al giorno per la temperatura e l’umidità ambientale.

Ogni posto degenza è personalizzabile per il tipo di animale ricoverato.

Il fotoperiodo è regolato singolarmente per ogni singolo terrario in base alle necessità della specie.

La climatizzazione indipendente della stanza permette di tenere temperature ed umidità elevate, importante nelle specie sensibili (rettili ad esempio), per ridurre lo shock termico dato dallo spostamento dalla teca al tavolo visite.